DOLCI PAROLE…

http://seplicemente.myblog.it/media/00/00/5066b158f3887d1e0f6e56000b2b0f1f.mp3

Buongiorno Peppe…

è troppo bello il tuo scritto..

talmente bello che lasciarlo in quell’angolino

è un peccato..

Anche stanotte non riesco a prendere sonno piccola mia.. Tu starai già dormendo sul tuo letto, abbracciata al tuo cuscino che invidio con tutto me stesso… Starai già sognando di noi, starai sognando dei desideri che oggi ti ho confidato e vivendoli nei tuoi sogni ti muoverai sinuosamente tra le tue lenzuola…Sognerai che ti rincorro per tutta casa e alla fine quando sentirai le forze mancare per le tante risate, ti lascerai prendere, lanciandoti sul letto come il più dolce dei giochi d’amore… e io ti salterò addosso bloccandoti le mani, i nostri sguardi si incontreranno… occhi che ridono, che non si lasciano nemmeno per un istante, il respiro affannoso per il troppo correre, il mio petto sui tuoi seni… sento il tuo cuore battere all’impazzata, così il mio…piano piano quei sorrisi spariscono per lasciare spazio a sguardi carichi di sensualità e bocche appena aperte, pronte ad accogliere quelle dell’altro… Baci appassionati… mani che si stringono… gambe che si intrecciano… Una danza d’amore… dolce finale del nostro “Gioco d’amore”….
Peppe

Affascinata da ogni singola riga…

rimango senza parole…

fai sognare….

DOLCI PAROLE…ultima modifica: 2008-07-19T09:00:00+00:00da silvyn

23 pensieri su “DOLCI PAROLE…

  1. Eccoci… uno di fronte all’altro…i tuoi occhi… profondi, grandi che penetrano i miei, mi fanno tremare… eppure sono un uomo, abbastanza grande da poter resistere a certe emozioni e poterle controllare, eppure… eppure Tu… tu…riesci a far vacillare tutte le mie sicurezze… La tua bellezza, la tua dolcezza… sento le vibrazioni del tuo corpo, della tua anima che mi prendono, mi circondano e mi portano via dal mondo… Mi avvicino alle tue labbra, come attratto da un forza che non mi fa capire cosa sto facendo… so solo che lo devo fare e basta, e allora ecco che le nostre labbra si uniscono, si cercano si completano, la mia mano è sul tuo collo, coperta dai tuoi lunghi capelli… Continuo a baciarti e con un gesto il tuo vestito scivola lungo il tuo corpo sinuoso, liscio come la seta… Seduti davanti al camino tu mi stringi con le tue gambe, sei sopra di me, le mie braccia attorno ai tuoi fianchi e dolcemente i nostri corpi sono già una cosa sola………..Con un dito accarezzo le tue labbra e mentre ti muovi su di me la mia mano scende sul tuo seno e tu ti lasci andare all’indietro, la tua schiena si curva lasciando che la luce del fuoco mi illumini il viso… poi torni su per baciarmi ancora… e i tuoi movimenti si fanno sempre più intensi… da lasciarmi senza fiato… fino a quando i nostri corpi uniti si adagiano caldi… brucianti della fiamma della passione…

  2. Peppe ha veramente uno stile molto lirico,sicuramente migliore del mio
    che trovo un po’ troppo retorico e noioso,e poi dico sempre le stesse
    cose…
    Se fossi una donna me lo sposerei subito te lo consiglio,cosi’ quando
    state a letto insieme,compilate un bel cruciverbino,cosa c’e’ di piu’
    romantico di condividere le stesse cose insieme?
    Tipo 1 orizzontale una frase con 5 lettere….
    (io nei cruciverba arrivo sempre all’ultima domanda che lascio incompiuta)
    kiss
    Raimondo,Poeta,scrittore

  3. Un sogno ricorrente turba la mia mente… io e te mano nella mano a camminare lungo una spiaggia deserta al chiaro di una luna piena… le onde che si infrangono sono l’unico rumore tra me e te… fermi uno davanti all’altro, la luce della luna illumina il tuo viso, la mia mano sposta i tuoi lunghi capelli accarezzandoti dolcemente dietro l’orecchio… so che ti fa impazzire amore mio, ed ecco i tuoi occhi che si perdono nei miei e non resisto dalla voglia di baciarti… ti volti di scatto e scappi via, per farti inseguire e io… io accetto il tuo gioco e dopo una piccola corsa ti prendo e cadiamo nella sabbia fresca, umida, ma non basta a calmare il calore dei nostri corpi, ormai nudi e appassionati…ti sento…. ti sento dentro di me e io in te… sento i tuoi gemiti che sono anche i miei… siamo noi amore mio… io e te che ci amiamo con tutta l’anima…
    Ogni notte guardo in cielo sperando di veder cadere una stella e desiderare che questo sogna possa un giorno realizzarsi…

  4. Quanto mi piace quest’angolino tutto mio regalatomi da Silvia, posso scrivere quasi tutto ciò che mi pare sicuro che solo in pochi lo leggerano…
    Oggi… che giornata intensa, nuove scoperte, limiti superati, barriere cadute e ogni giorno è una nuovo obiettivo raggiunto…
    Le tue parole, la tua passione… mi hai preso per mano tesoro mio, mostrandomi il tuo amore… la tua voce, sensuale melodia, mi accarezzava ed entrava dentro di me nell’intimo della mia anima e io ti ho permesso di vincermi, perchè perdere con te è la più dolce delle vittorie…
    Dolce notte Peppe

  5. Sei li sdraiata sul letto… il tuo corpo nudo di fronte a me carico di passione e ardente di desiderio… i tuoi occhi che mi guardano vogliosi e mi attirano come una calamita a cui non so resistere…quell’aria maliziosa e allo stesso tempo dolce… accattivante, seducente.. il tuo corpo mi chiama e io non so resistere… mi avvicino a te e inizio a carezzarti… le mie mani ti esplorano cominciando dalle tue sottili caviglie, le tue gambe lisce come seta e in un attimo sono sui tuoi fianchi… le mie dita accarezzano come piuma su di te e tu inarchi la schiena presa da brividi di passione…le mie labbra non resistonoe devono baciare i tuoi seni e un altro fremito ti pervade al tocco della mia bocca… In un attimo sono su di te… i nostri corpi vicini, attaccati, le nostre labbra si cercano si sfiorano in un continuo gioco d’amore… le tue mani sulla mia schiena, mi fai sentire le tue unghie…sono tuo… mi tiri a te… mi vuoi… i nostri corpi uniti in uno solo… una sola anima che vive quel momento di estasi…e poi… poi…quando tutto finisce adagi la testa sul mio petto e io stringo i tuoi capelli nella mano, poi li accarezzo, accarezzo la tua schiena… mi guardi, mi baci…ti addormenti su di me abbandonata tra le mie braccia…
    Dolce creatura… sei così indifesa…ma dormi pure tranquilla, niente potrà mai sfiorarti quando sei con me…

  6. Eccomi sono a casa e ti vedo li ai fornelli che amorevolmente prepari qualcosa per me, ma stasera son tornato con una voglia particolare dentro… e allora lascio tutto e mi avvicino alle tue spalle, scosto i tuoi capelli lunghissimi e mi avvicino al tuo collo sfiorandolo con le labbra… sento un tuo sorriso e un piccolo gemito e con voce candida mi dici… Amore mio non fare così ti prego…ma io insisto e mi senti dietro di te, che ti voglio, che ho voglia di te…e allora con dolcezza inizio a togliere tutto ciò che mi impedisce di toccare la tua pelle liscia… ti giri… una passione incontrollabile ci inonda… ti prendo in braccio e ti adagio sul divano dove comincio a baciare il tuo corpo voglioso di me… In un attimo è il paradiso… Io dentro Te… uniti in una cosa sola…estasi…delirio… passione… Amore… Rimaniamo uniti… ancora dentro di te ti accarezzo, ti bacio…Ogni volta che sei mia è come un piccolo miracolo amore…

  7. Che dire….scene così…si vedono solo nei film…ma chissà…non è detto che un giorno non ci sia lei che ti prepari la cena….e…che con il tuo sfiorarle il collo lei ti dica…”Amore mio non fare così ti prego”…
    Mai dire mai…mai…chissà…forse questo fantastico sogno d’amore è già dietro te che aspetta impaziente quel paradiso tanto desiderato…
    Silvia

  8. Amore mio… quanto mi manchi… quanto sei lontana… non mi resta che il ricordo di te nitido e limpido nella mia mente, nel mio cuore… Il desiderio fortissimo di riaverti tra le mie braccia, di sentire ancora il tuo respiro nel mio, la voglia di sentire le tue labbra sulle mie, le tue mani che mi sfiorano e i tuoi grandi occhi che mi entrano nell’anima… Difficile resistere a quello sguardo, difficile non farsi prendere e difficile non perdere subito ogni ragione quando mi guardi e seguire l’impulso di baciarti… La mia mano che scivola sul tuo collo, tra i tuoi capelli e le nostre labbra che si avvicinano e si toccano, si sfiorano giocando… fino a quando la passione prende il sopravvento ed è subito caldo, passione, fuoco vivo dentro di noi…
    Mi manchi piccola mia, mi manchi ogni giorno di più… non so che darei per cancellare quello che ci divide…
    A presto Amore mio…

  9. Piccola mia… ti adoro da morire e te lo ripeterei all’infinito, non ti preoccupare se gli altri no Ti capiscono… non Ci capiscono… quello che è più importante che Io e Te sappiamo… sappiamo di volerci, sappiamo di appartenerci… e poi che importa se Loro immaginano, suppongono, fantasticano o inventano su ciò che dici o che scrivi… Vorrei difenderti dagli abusi di chi crede di averti avuto e non si è accorto ancora che ti ha perso, non si è accorto di quale tesoro aveva scoperto, come chi trova sotto terra una rarità e la butta via scambiandola per un semplice vaso rotto di nessun valore e non capisce che errore madornale ha fatto… Sono felice di aver trovato io quel tesoro e farò di tutto per difenderlo e dargli sempre più valore, ma per far questo non ho bisogno di farmi pubblicità, resterò nell’ombra come ho fatto fin’ora, pronto però a difendere il mio tesoro da chi osa solo provare a metterci le mani…
    Ti adoro…

  10. Quanto è difficile far crescere un rapporto… quanto è difficile conoscersi per quello che siamo… L’unico modo, il segreto per amarsi completamente è ascoltarsi, parlare… Quanto è difficile quando sfuggi così e non mi lasci spiegare… Sei preziosa, sei unica, speciale e voglio darti tutto me stesso… Ma quanto fa male quando sparisci amore mio… Ti cerco…

  11. Ciao piccola… Diventa sempre più difficile lasciarti… tornare a casa, alla vita di tutti i giorni dopo aver vissuti momenti da favola insieme a te… I miei occhi nei tuoi le tue labbra sulle mie, i nostri respiri in uno solo… il tuo profumo tra le mie dita, sulle mie labbra…. Se chiudo gli occhi ti sento ancora abbraccicata a me con le gambe intrecciate alle mie, i tuoi grandi occhi che mi fissano e io non resisto dalla voglia di baciarti… E adesso… adesso che sono qui… mi manchi, mi manchi da impazzire…

  12. Attimi meravigliosi….giorni indimenticabili…
    come avrei voluto fermare il tempo….
    che fitta atroce vederti andar via dallo specchietto della macchina…
    d’istinto il piede sull’acceleratore aveva rallentato la pressione…
    volevo tornare indietro…fermarti…
    volevo riabbracciarti…volevo di nuovo le tue labbra…volevo te!!..
    Ed ora amore mio sono di nuovo qui…a migliaia di km distante da te…
    e….non mi rimane che.. la tua voce e il piacevole ricordo….
    Mi manchi amore mio…anche tu mi manchi da impazzire…

    la tua piccola

Lascia un Commento